Porti della Sicilia - Scali, rotte e compagnie

  • Veduta panoramica del porto di Messina

Il sistema portuale della Sicilia comprende numerosi approdi in prossimità delle maggiori città e delle principali località turistiche. Di seguito una panoramica dei porti principali dedicati al traffico passeggeri dall’Italia e dall’estero.

I principali porti traghetti in Sicilia

Banchina passeggeri al porto di Trapani I porti più importanti nella parte nord occidentale della Sicilia sono quello di Palermo e quello di Trapani . Il porto di Palermo è uno dei maggiori nel Mediterraneo per dimensioni e traffico passeggeri, in cui transitano i traghetti Tirrenia, Grandi Navi Veloci, Grimaldi Lines, Siremar e Ustica Lines verso altri porti italiani, regionali ed esteri. Il porto di Trapani è lo scalo principale per raggiungere le Isole Egadi, Pantelleria, alcune località della Sicilia occidentale e i paesi nordafricani.

Nella parte nord orientale dell’isola si trovano i porti di Messina e di Milazzo , l’uno collegato con la Calabria, Salerno e le Isole Eolie e l’altro dedicato ai trasporti in aliscafo da e per le Eolie, Ustica, Palermo e Napoli. Sulla costa orientale c’è il porto di Catania , prevalentemente mercantile ma che ospita anche alcune rotte passeggeri, quella per Napoli e quella per Malta. Per arrivare a Malta si può partire anche da un importante porto della provincia di Ragusa , quello di Pozzallo , in posizione strategica a solo 90 km di distanza dall’isola e da cui salpano i traghetti e i catamarani della compagnia Virtu Ferries.

Porti italiani con partenze per la Sicilia

Dai maggiori porti italiani partono i collegamenti in traghetto per la Sicilia con frequenze e rotte diverse a seconda delle compagnie. Si può raggiungere Palermo con la Tirrenia dal porto di Cagliari 1 volta alla settimana e da Napoli tutti i giorni, dal porto di Genova con GNV 6 volte a settimana e da Livorno con Grimaldi Lines 3 volte a settimana. Sono inoltre attive le rotte per Palermo da Civitavecchia con GNV 1 volta alla settimana e da Salerno con Grimaldi Lines con 2 viaggi settimanali.

Da Napoli si arriva a Catania con le partenze quotidiane della compagnia TTTLines, a Milazzo con Siremar 2 volte a settimana. Infine si può arrivare a Messina con i collegamenti 6 giorni a settimana di Caronte & Tourist dal porto di Salerno e Villa San Giovanni e dallo scalo di Reggio Calabria sono attive le numerose partenze giornaliere di Ustica Lines.

Porti esteri collegati con la Sicilia

Porto Grande a Malta La Sicilia si trova in una posizione strategica nel Mediterraneo che favorisce anche i collegamenti con alcuni porti esteri. Il collegamento in traghetto Palermo - Tunisi è operato da Grandi Navi Veloci e da Grimaldi Lines 2 volte a settimana, quest’ultima applica il 20% di sconto sul viaggio di ritorno sui biglietti A/R prenotati contestualmente. L’offerta è valida fino a esaurimento disponibilità e non è rimborsabile in caso di mancato viaggio.

La compagnia Virtu Ferries collega Malta ai porti siciliani di Catania e di Pozzallo. Le rotte sono disponibili tutto l’anno più volte alla settimana. La tariffa di sola andata è di 60 € per gli adulti e 49 € per i bambini, l’andata e ritorno in giornata ha un costo di 74 € per gli adulti e di 55 € per i bambini.

Collegamenti fra la Sicilia e le isole minori

La Sicilia comprende nel suo territorio alcune isole minori e arcipelaghi che sono raggiungibili dai porti ad essi più vicini. Dal porto di Milazzo salpano i traghetti e gli aliscafi per le Isole Eolie con Navigazione Generale Italiana e con Siremar con frequenza di più volte alla settimana. Ustica Lines collega invece Milazzo e Messina all’isola di Ustica in provincia di Palermo.

Le rotte per le Isole Egadi , di cui fanno parte Favignana, Levanzo e Marettimo, partono dal porto di Trapani più volte al giorno con le compagnie Ustica Lines e Siremar mentre quelle per le principali Isole Pelagie , Lampedusa e Linosa, partono da Porto Empedocle in provincia di Agrigento, con 1 traversata giornaliera ad opera di Siremar. L’isola di Pantelleria si trova a sud ovest della Sicilia è raggiungibile dal porto di Trapani 6 giorni a settimana con Siremar.

Fonti delle immagini: