Guida Siracusa 2018 - La culla della Magna Grecia

  • Veduta di Siracusa

Siracusa è la quarta città più importante della Sicilia e ha un passato storico di grande rilievo essendo stata una delle più metropoli più importanti del mondo antico. Con una vacanza a Siracusa potrete ammirarne l’intatta bellezza soggiornando in una delle strutture ricettive nel centro storico.

Voli, traghetti e mezzi pubblici per arrivare a Siracusa

Aereo Se siete diretti a Siracusa e viaggiate in aereo, l’aeroporto più vicino è quello di Catania Fontanarossa , a 63 km di distanza, dove fanno scalo i voli nazionali e internazionali delle principali compagnie aeree.

Porto Il porto di Siracusa è uno scalo commerciale e per navi da crociera ma se desiderate arrivare a Siracusa in traghetto da un porto italiano potete fare scalo a Catania , dove è attivo il collegamento da Napoli ad opera della compagnia TTTLines . Il porto si trova a circa 1 ora di auto.

Stazione treni Alla stazione ferroviaria di Siracusa arrivano i treni delle linee da Messina, Catania e altre località della Sicilia, più le corse dalle principali stazioni italiane, come Lamezia Terme, Salerno, Napoli e Roma.

Autobus Le aziende di trasporti in autobus Interbus e AST assicurano i collegamenti tra Siracusa e le altre città siciliane, più il collegamento con l’aeroporto di Catania.

Auto Per arrivare in auto a Siracusa da Messina o da Taormina prendere l'autostrada A18 per Catania e percorrere la tangenziale di Catania in direzione Siracusa. Da Catania Fontanarossa prendere la SS114 , da Palermo la A19 Palermo-Catania e proseguire sulla Catania-Siracusa.

Hotel, appartamenti, B&B e ristoranti a Siracusa

Hotel: Uno dei quartieri più belli da visitare a Siracusa è la storica Ortigia , dove si trovano diversi hotel per tutte le necessità. L’ Hotel Henry's House si affaccia sul mare ed è dotato di eleganti camere con bagno personale e tutti i comfort, la colazione dolce e salata comprende anche prodotti della pasticceria artigianale tipica. Il Grand Hotel Villa Politi sorge su una rupe nella suggestiva location delle antiche cave siciliane. Le stanze arredate in stile liberty sono dislocate sui 3 piani della struttura e hanno la vista sul mare, tra i servizi trovate la piscina all’aperto, il solarium, il centro congressi, due ristoranti e il bar.

Appartamenti: Il Kyanos Residence si compone di appartamenti indipendenti con balcone e cortile in comune. Gli alloggi sono allestiti con arredi dei primi del Novecento e dotati di zona giorno, cucina attrezzata, camera da letto, cabina armadio e bagno. Per provare la sensazione di abitare in una vera casa siciliana, prenotate l’appartamento Mareluna , a soli 500 metri dal Duomo di Siracusa, con vista sul mare e dotato di angolo cottura. A breve distanza vi è il mercato cittadino per la spesa quotidiana.

Bed and breakfast: Il b&b La Via della Giudecca si trova all’interno del quartiere ebraico e sulla Piazza San Filippo, offre camere dall’arredo semplice e moderno e bagno privato con set di cortesia. Nella sala dedicata è servita la colazione a buffet a base di frutta e prodotti dolci e salati. Vicino al centro trovate anche il bed and breakfast Giuggiulena , con ampie camere e la vista su Ortigia. È presente una sala comune con biblioteca e connessione Wi-Fi e la colazione è di tipo continentale e con prodotti siciliani.

Ristorante Le Vin de L'Assassin Bistrot in via Roma 115 è un grazioso localino in cui potete gustare le ricette siciliane arricchite dalla fantasia francese. Salmone, tartare di tonno sono alcune delle specialità di pesce proposte, accanto a materie prime sempre freschissime. Se vi trovate per le strade di Siracusa e volete fare una pausa sfiziosa, provate il Mc Eat Street Food dove assaggerete panini di ottima qualità con accostamenti inediti e carni fresche. Anche vegetariano.

 

Attrazioni, attività ed escursioni a Siracusa

Teatro greco di Siracusa Siracusa fu capitale della Magna Grecia nel V Secolo a. C. e cuore pulsante del fermento culturale dell’epoca. Nella zona del siracusano sono raccolti più di 3 millenni di storia, testimoniati dal patrimonio culturale variegato, dal greco, al romano, al barocco e vi sono due siti riconosciuti Patrimonio dell’Umanità dall’ UNESCO , le Città tardo barocche del Val di Noto con Noto e Palazzolo Acreide e Siracusa e le necropoli rupestri di Pantalica, che comprendono Cassaro, Ferla e Sortino.

Duomo di Siracusa L’area archeologica più importante a Siracusa è il Parco della Neapolis , all’interno del quale ci sono il Teatro greco , l’anfiteatro romano e l’orecchio di Dionisio. Da non perdere la visita al centro storico della città, Ortigia , un’isola collegata alla terraferma da un ponte costruito da re Umberto I. Qui si possono fare visite guidate diurne e notturne e vedere il tempio di Apollo, la piazza del Duomo e la mitologica fonte Aretusa.

Il Fiume Ciane e la vegetazione di papiri A Siracusa si trovano anche il più grande museo archeologico della Sicilia e le seconde più estese catacombe d’Italia, dopo quelle di Roma. Oltre ai parchi cittadini Siracusa annovera ben 4 riserve naturali nelle sue vicinanze, tra cui la Riserva Naturale del Fiume Ciane , dove si può fare la gita sul fiume, l’unico posto al mondo oltre all’Egitto dove crescono le piante di papiro, e l’ Area Marina Protetta del Plemmirio , da visitare se amate le immersioni subacquee o per un bagno nelle sue splendide acque.

Fonti delle immagini: